“Giro delle Dolomiti”: doppia tappa in Val di Fassa

Sono ben due le tappe attraversate dal
trentaseiesimo “Giro delle Dolomiti”, corsa
ciclistica in sei tappe (o tre nella versione breve)
dal 29 luglio al 4 agosto, che da Bolzano porta i
corridori ad affrontare le valli e i valichi più belli
delle vette Patrimonio Unesco. La seconda
frazione odierna (di 107,7 km e 2308 m di
dislivello) è l’unica ad avere partenza e arrivo ad
Alba di Canazei (le altre hanno inizio e fine nel
capoluogo altoatesino) con l’attraversamento
della valle ladina, lo scollinamento di Passo
Valles e la cronoscalata finale dal versante
veneto di Passo Fedaia (di 3 km e pendenze sino
al 14%), fino ai piedi della Marmolada. I ciclisti
del giro dolomitico torneranno sulle strade
fassane il 2 agosto per il Sellaronda, che vede

l’ascesa anche ai Passi Pordoi e Sella.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Lascia un commento